Passa ai contenuti principali

Post

Fifa 20 Campionato : serie b

Un sogno nato 10 mesi fa e realizzatosi a Vairano, quando al fischio finale l'arbitro Guida ha sancito la fina dell'incontro, l'Alba Durazzano Sant'Agata si è ''risvegliata'' in Eccellenza.
Un campionato che si ricorderà per i tanti successi realizzati: per una striscia di vittorie consecutive (15) per non aver subito reti in casa negli incontri casalinghi nel girone d'andata per i 25 punti di distacco alla 23 giornata che hanno sancito la matematica vittoria del girone. Questi sono solo numeri che rappresentano il risultato di un'unione nata dalla fusione sportiva di due centri sanniti limitrofi che hanno dato vita ad una delle più belle realtà calcistiche della Provincia di Benevento.
Una società fatta di dirigenti seri ed affiatati con un Presidente che è stato per giocatori e per tifosi l'anima di questa formazione che si è cosi ben distinta. Una tifoseria unita e numerosa che ha seguito i propri beniamini ogni domenica su ogni campo; un …
Post recenti

Partita fifa 20 Legend : milan 0 1 inter

Bobo Vieri (85 000 crediti sué fifa 20, www.star2fut.fr) fonte : segna un gol ricco di molteplici significati. Una vittoria nel derby importantissima dopo le due stracittadine che avevano visto prevalere il Milan. Il pubblico nerazzurro ha esultato come non mai domenica sera al Meazza. E' fallito il tentativo di battere l'Inter ed impedirle di dominare il campionato. I "Cuper Boys" sono, per ora, la capolista solitaria del campionato e sognano nuovamente la vittoria del tricolore. Peppino Prisco dall'alto dei cieli avrà certamente esultato per questo derby e quindi è una vittoria che va dedicata prima di tutto alla sua memoria.
La truppa interista ha dimostrato ancora una volta di essere unita e pronta a qualsiasi tipo di battaglia. I ragazzi hanno giocato con il cuore e la grinta degni di chi si sente pronto per ottenere grandi risultati. Se si pensa a come era messa la squadra nerazzurra solo un anno fa non si può non parlare di un vero e proprio m…

Recensione di Mario Tennis Power Tour

Dopo parecchi titoli di notevole successo sul portatilino

targato Nintendo (come Golden Sun e Mario golf Advance Tour, Mario Football), l'ottima Camelot abbina il solito canone di un gioco tennistico alla meccanica di un RPG, con l'esaltante risultato di un vero e proprio tennis di ruolo... e da qui Mario Tennis Power Tour! Il buon vecchio e onnipresente Mario, anche se compare nella confezione del titolo, non é il protagonista della modalita storia ma lascia il posto a due simpatici amici : Max e Tina, che si alterneranno nell'Accademia Reale del Tennis per affrontare diverse sfide e ottenere nuove tecniche, in modo da poter disputare (e vincere !) anche le sfide pié difficili. Avremo a nostra disposizione diverse classi di abilita (dalla modalita Junior a quella Professionisti) e ci potremo sbizzarrire allenandoci con il Tiro al Muro o l'Autotennis, ciascuno dotato di pié livelli di difficolta.


Ma l'area che personalmente preferisco é quella destinat…

Giochi : Recensione di Mario Smash Football

In quante salse sportive il nostrano idraulico ci ha fatto compagnia ? 
Bhé, calcolando i vari Mario Kart, Mario Tennis, Mario Golf e in ultimo Mario Baseball, al baffuto eroe in salopette mancava solamente di indossare scarpini e divisa da football per completare il simpatico quadretto. Questa versione "mariesca" del gioco pié famoso del mondo é stata affidata agli sviluppatori della Next Level Games, i quali hanno puntato su un prodotto che risultasse semplice, divertente e immediato. Vediamo allora cosa prevede per noi il mené delle competizioni inserite nel gioco: saré possibile avviare il classico training, che ci sveleré i movimenti base ed essenziali per cimentarsi in un incontro ufficiale.

Non manca la possibilita di disputare un incontro amichevole (viste le bastonate che ci si rifila durante un match, di amichevole cé veramente poco), affrontare le varie competizioni ad eliminazione diretta e, soprattutto, non mancheré il cuore del gioco costituito da…

PADOVA, MAI I PLAYOFF SONO STATI COSI' A RISCHIO

Pellegrino si lecca le ferite : nelle ultime sei gare il Padova ha conquistato sei punti, troppo pochi per i playoff FIFA Ultimate Team 19

Devono essersi svegliati con una bella dose di mal di testa, giocatori e tecnico biancoscudati, all’indomani della prima sconfitta stagionale tra le mura amiche. Un passo falso che tutto sommato ci può stare dopo sette mesi esatti di imbattibilità casalinga, ma non può passare inosservata l’umiliazione di aver subito un brutto sgambetto dalla penultima forza di questo torneo. Mister Pellegrino deve aver il suo bel da fare, ora, perché la sua squadra sta applicando alla lettera il procedimento matematico necessario ad ottenere come risultato l’ennesimo finale di stagione da incubo. Proprio così, lo spettro si ripresenta puntualmente con lo sbocciare della primavera. 


FIFA 19 torneo : RENDIMENTO DEL PADOVA NELLE ULTIME SEI GARE (TENENDO CONTO DELLA MEDIA INGLESE)
Padova-Pro Patria 1-11 punto su 3Salernitana-Padova 1-11 puntoPadova-Pizzighetto…

Partita FUT 19 : Padova-Spezia seri b

Le due squadre impattano sullo 0-0, ma al fischio finale esplode la festa bianconera per una Serie B che mancava da 55 anni

LA PAGELLAQuadrini si distingue, pochi altri si salvano

Cano 6: Una parata di numero, ma la sua deviazione è decisiva quando deve volare alla sua destra per sventare la conclusione di Ponzo.

Calà Campana 5,5: Par di vederlo correre a vuoto. Quando prova ad affondare il piede sull'acceleratore riesce a tirar fuori dal cilindro soltanto traversoni che, per lo più si perdono tra le maglie della difesa ospite.

Cotroneo 6: Sufficiente, ma niente più. Gli attaccanti spezzini, oltre tutto, sembrano non voler infierire e si accontentano di girargli attorno.

Suriano 5,5: Stesso discorso fatto per Calà Campana, con la differenza che l'esterno sinistro (oggi impiegato da interno difensivo) al cross non riesce proprio ad arrivarci.

Quadrini 6,5: Il migliore, se così si può dire. Si propone senza timore sulla fascia di competenza, serve palloni invitanti a La Grotte…

Francia-Italia - fin

La Francia comincia bene
La Francia è più intraprendente all’inizio del secondo tempo, con Henry che è quasi liberato da un passaggio di Zidane, ma Cannavero interviene prontamente. Al 49’ una grande discesa sulla sinistra lo spinge sulla linea di fondo, ma il preciso passaggio in profondità di Zidane arriva a pochi centimetri (milliones de crediti fifa 9. Ver sur FIFA 19 : crédits fifa 19 per acquistare ZIDANE )
Italia in vantaggio con Delvecchio
L’Italia sembra a corto di idee e di invenzioni e non è una grande sorpresa l’innesto di Del Piero al posto di Fiore al 53’. Pochi secondi dopo l’Italia va vicino al vantaggio, quando è Blanc a respingere disperatamente un pericoloso cross di Maldini. L’Italia passa comunque in vantaggio al 53’ con una manovra splendidamente semplice. Un colpo di tacco di Totti libera Pessotto sulla sinistra e il successivo cross elude Desailly, permettendo a Delvecchio di colpire al volo e di insaccare dalla breve distanza. È il primo gol del romanista in n…